Vantaggi e-commerce: 7 motivi per cui aprire un negozio online

Vantaggi e-commerce: 7 motivi per cui aprire un negozio online

L’e-commerce ha completamente rivoluzionato il mondo del commercio, evolvendosi anno dopo anno per rispondere alle sempre crescenti esigenze delle persone e adattandosi alle nuove tecnologie. 

Negli ultimi 12 mesi l’e-commerce in Italia, così come nel resto del mondo, si è trasformato da opportunità a necessità, per contrastare la diffusione della pandemia. Fare la spesa, ordinare la cena, acquistare un libro, procurarsi un farmaco: sono tutte attività che ora spesso vengono fatte online. Tutto ciò ha portato ad una forte espansione dell’e-commerce con nuovi interessi e nuove tendenze sia per gli acquisti che per i servizi offerti. Il settore dell’e-commerce stava già crescendo rapidamente negli ultimi anni e probabilmente non mostrerà segni di arresto per il futuro prossimo. Si stima che le vendite online cresceranno fino a  4,5 trilioni nel 2021 (Statista, 2019).

Ma perché l’e-commerce è così attraente sia per i rivenditori che per i clienti? Spiegheremo in seguito i vantaggi principali di un’attività e-commerce e perché dovresti avviarne una.

 

Vantaggi delle attività di e-commerce

1. Costo di avvio più basso

L’avvio di un’attività di e-commerce richiede un investimento iniziale inferiore rispetto alle alternative commerciali classiche. Una soluzione di e-commerce riduce i costi eliminando la necessità della maggior parte delle sedi fisiche e di un gran numero di dipendenti. È anche possibile ridurre ulteriormente i costi scegliendo un tipo specifico di modello di business. Ad esempio, un’attività di dropshipping ti consente di vendere articoli senza produrli e conservarli.

2. Ampia copertura di mercato

Uno dei vantaggi di avere una presenza online è la portata molto più ampia che avrà la tua attività. L’87% degli acquirenti inizia la ricerca dei prodotti su una piattaforma online, rendendo l’e-commerce un modo ideale per acquisire più clienti. Condurre la tua attività online consente ai tuoi prodotti e servizi di diventare accessibili in tutto il mondo. Con l’utilizzo di un sito web, sarai in grado di coprire un’area molto più ampia rispetto ai negozi fisici.

3. Aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7

I negozi online sono sempre aperti, il che offre ai clienti la possibilità di effettuare un acquisto ogni volta che vogliono. Un sito web di e-commerce con tempi di attività eccellenti e l’elaborazione automatizzata degli ordini ti darà la possibilità di generare entrate costanti senza doverti preoccupare della pianificazione e dell’orario di lavoro.

4. Automazione

L’automazione è uno dei migliori vantaggi dell’e-commerce. Dalla gestione dei pagamenti e l’invio di e-mail promozionali all’aggiornamento del tuo inventario e alla fornitura di assistenza clienti con l’uso di un chatbot, riduce il lavoro e il numero di dipendenti che dovrai assumere. Con questi vantaggi sei libero di gestire gli aspetti di marketing e la gestione della tua attività. Anche l’automazione riduce al minimo il rischio di errore umano. Se i tuoi sistemi automatizzati funzionano correttamente, non dovrebbe esserci il rischio di inviare un’e-mail, un prodotto o una fattura alla persona o all’indirizzo sbagliato.

5. Retargeting del cliente

Mentre molti clienti visualizzano una varietà di prodotti pertinenti, alcuni di loro ispezionano l’articolo e se ne vanno senza completare l’acquisto. Puoi recuperare l’opportunità di vendita impegnandoti nel retargeting dei clienti. Si tratta di una campagna pubblicitaria che mostra annunci online di prodotti visualizzati ma non acquistati ai rispettivi visitatori della tua attività. È un’efficace strategia di marketing che non può essere realizzata quando si fa affari in un luogo fisico poiché di solito non c’è modo di contattare un cliente dopo che se ne è andato.

6. Più facile da scalare

Man mano che la tua attività cresce, dovrai interagire con un numero sempre crescente di clienti. Con l’e-commerce, dovrai solo aggiornare il tuo piano di hosting e la funzionalità e-commerce per gestire più traffico. Qualsiasi campagna pubblicitaria può anche essere regolata in modo semplice semplicemente aumentando il budget pubblicitario. Lo stesso non si può fare con un negozio fisico: per accogliere più acquirenti, dovrai aumentare lo spazio delle tue strutture. Questo costerà molto di più che dover implementare un sito web.

7. Strumenti di analisi

Un altro vantaggio dell’e-commerce è la capacità di integrare strumenti di analisi come Google Analytics. Questi strumenti possono aiutarti a identificare le informazioni vitali che provengono dai tuoi clienti, come le loro caratteristiche geografiche o demografiche e il comportamento di acquisto. Alcuni strumenti di heatmap forniscono anche informazioni su come i visitatori interagiscono con il tuo sito web. Imparando come i tuoi utenti navigano e a quali aree prestano maggiore attenzione, puoi ottimizzare il tuo sito web per un’esperienza utente più  completa e piacevole.

L’e-commerce oltre che nell’ambito B2C, si sta sviluppando bene, inoltre, anche in ambito B2B, quello in cui le aziende si relazionano con altre aziende. Pensiamo solo a quanto si siano velocizzate e semplificate le operazioni di fornitura per le catene di grande distribuzione. L’assottigliamento dell’intermediazione del venditore, poi, determina anche un abbassamento dei costi di gestione ed un miglioramento generale delle performance dell’esercizio commerciale. Il settore, quindi, diventa sempre più competitivo. Due cose sono fondamentali per riuscire ad emergere: avere delle buone idee per aprire un negozio online e affidarsi a dei professionisti nella realizzazione siti e-commerce.

Related Posts